La caldaia perde acqua

1) Se la caldaia perde acqua da un flessibile, un tubo, o un raccordo sotto la caldaia non e’ preoccupante, basta chiudere la valvola a sfera per interruzione acqua, in questo modo avete bloccato il flusso, poi se siete capaci potete provare da soli alla riparazione altrimenti è consigliabile e necessario chiamare un tecnico caldaie abilitato e professionale, per non incorrere in guasti maggiori.

2) Perde dall’interno: in questo caso potrebbe essere lo scambiatoe bucato, o una guarnizione dello stesso, in questo caso c’e’ poco da fare, è necessaria la sostituzione con uno nuovo e se non siete abilitati lasciate perdere rischiate di fare più danni, chiamate un esperto.

caldaia perde valvola di sicurezza

3) Perde dalla valvola di sicurezza: questa è la situazione più diffusa, in questo caso controllate se la pressione dell’acqua sul manometro posto sotto la caldaia non superi i 2 bar, (in genere è ben visibile) può essere meccanico o digitale, se fosse troppo alta togliete un paio di bicchieri di acqua dalla valvolina di sfiato di un termosifone e ricontrollate la pressione che deve essere sempre tra i livelli 1 e 1 1/2 se rimane alta è probabile che ci sia da gonfiare o da sostituire il vaso di espansione, questa operazione và fatta sicuramente da personale attrezzato e qualificato

4) Perde la caldaia dalla parte superiore: controllate la valvola jolly posta sopra in alto a volte si apre e perde per rottura o sovrapressione, in genere in questo caso và sicuramente cambiata con una nuova

Se hai bisogno di aiuto chiama un tecnico di Idroclimateam

Back to top
error: Content is protected !!